• Redazione

Messina, servizio civile, un'esperienza importante per tutto il mondo del volontariato

Hanno dato informazioni e fornito assistenza a tutti coloro che volevano intraprendere un percorso simile al loro. Sono stati in prima fila nell’organizzazione delle manifestazioni di promozione del volontariato che si sono realizzate nel territorio della città metropolitana in collaborazione con le associazioni di volontariato, le istituzioni locali e l’università. Hanno incontrato le associazioni del territorio. Hanno partecipato a corsi di formazione e percorsi laboratoriali. E giorno dopo giorno hanno scoperto, al fianco degli operatori, come essere utili alle organizzazioni del Terzo Settore. I sette giovani impegnati nel progetto di servizio civile del Cesv Messina, “Fare comunità”, stanno per concludere la loro esperienza. Ma “lasciano” quelle che il presidente del Centro, Santi Mondello, definisce “tracce importanti di un impegno quotidiano che fa loro onore”. I sette giovani, Dusan Cataldi, Daniele Di Stefano, Maria Chiara Leva, Roberto Riggio, Natale Catrimi, Andrea Salzano e Francesco Bonaccorso, hanno operato infatti in diverse attività: promozione del volontariato e campagne di sensibilizzazione e di comunicazione sociale, collaborazioni con agenzie educative, istituzioni locali ed Enti di Terzo Settore per lo sviluppo e il rafforzamento di “reti” stabili, mappatura dei servizi del territorio metropolitano, laboratori multimediali e creativi sul protagonismo delle nuove generazioni nel mondo del volontariato, la cultura della non-violenza e la comunicazione ecologica. Tutti insieme hanno condiviso un percorso di riflessione al quale sono anche ispirati i disegni che uno di loro, Natale Catrini, ha realizzato e donato al Centro. I sette giovani, inoltre, hanno prodotto i primi due strumenti della campagna sulla donazione voluta dal CESV Messina e dalle associazioni impegnate in questo ambito di tutto il territorio. Si tratta di un video sulla donazione di sangue (https://youtu.be/-Ud8fZf7kDk) e di un opuscolo informativo su donazione di sangue, di midollo e di organi e tessuti scaricabile dal sito web del Cesv (https://cesvmessina.org/download/opuscolo-donazione) e che i sette giovani hanno costruito interamente, dalla grafica ai testi, dalla ricerca all’impostazione. Due lavori che li hanno fatti sentire ancora più vicini a coloro che, liberamente e gratuitamente, si danno da fare per aiutare chi più ne ha bisogno. Entrambi gli strumenti sono ricchi di “informazioni di servizio”. Entrambi sono focalizzati sul senso del dono. Entrambi possono contribuire a promuovere il volontariato a Messina e provincia, un mondo che conta oltre trecento organizzazioni e coinvolge migliaia di persone, tra chi eroga beni e servizi e chi ne beneficia. Il progetto “Fare comunità” si concluderà il 19 febbraio. “Aver lavorato con questi giovani per un anno è stato per noi e per i volontari che li hanno incontrati un’esperienza di arricchimento – sottolinea Nuccia Formica, vicepresidente del Cesv Messina – e crediamo che le esperienze e le competenze che hanno maturato in questi mesi possano essere utili per il prosieguo del loro percorso formativo e professionale. Ci auguriamo di incontrarli nuovamente non solo affermati nella loro professione ma anche volontari consapevoli”.


Banner Splash.jpg