• Redazione

Scoperchiati in provincia di Messina gli "abusivi" del reddito di cittadinanza


Scoperte tra Messina e provincia 175 persone che percepivano il reddito di cittadinanza senza possedere i requisiti previsti. L'importo indebitamente percepito ammonta a 1.120.533 euro, bloccata anche l'erogazione del sussidio per altri 474.417 euro, altre 109 persone sono state denunciate. Sono stati individuati trafficanti di stupefacenti, imprenditori, artigiani, venditori ambulanti, negozianti, giocatori on-line; anche un avvocato e numerosi lavoratori in nero. Tra i percettori un cittadino di Sant'Agata di Militello che da oltre due anni non era più in Italia. L’operazione è stata condotta dalla Guardia di Finanza.


Banner Splash.jpg