• Redazione

Sant'Antonino, "la piazza dimenticata". In passato si esibirono anche i Pooh, oggi è un degrado


Fino ad alcuni anni fa era una piazza vecchia, molti la ricordano bene per il bellissimo concerto del popolare e famoso gruppo di musica italiana i Pooh che molte persone ancora ricordano in modo bello e indelebile. A distanza di diversi anni quella piazza è stata ampliata e rimessa a nuovo, è triste che nessuno oggi si prenda cura di quell'angolo di verde dove alcune piante di palme vengano coperte da rifiuti e sterpaglie di ogni genere, in un'area in parte riqualificata, dove sono stati spesi centinaia di milioni di euro di fondi pubblici, errogati insieme ad un finanziamento milionario che prevedeva anche lavori nella vecchia piazza stazione.

Oggi vederla ridotta in un porcile fa veramente tanta rabbia.

Il comune che dovrebbe intervenire per la manutenzione, da tempo non effettua interventi programmati e mirati per rendere quei luoghi sicuri e decorosi.

Non si trova una motivazione né una giustificazione per lasciare in uno stato di totale abbandono un luogo molto frequentato. Anche la chiesa di Piazza Convento di Barcellona ed il suo Santo "Antonino" subiscono inspiegabilmente questo degrado. Una brutta immagine anche per tutti i ragazzi che frequentano la scuola a pochi metri dalla piazza; mancano oltre il rispetto dell'ambiente i cestini per i rifiuti, quei pochi esistenti sono immersi tra tante sterpaglie. Eppure in quel quartiere vivono numerosi abitanti con un ampio serbatoio di voti che durante le campagne elettorali diviene appetibile per speculatori di consensi.


Guarda le foto del degrado



Banner Splash.jpg