• Redazione

L’Ospedale di Barcellona finito negativamente sulla cronaca nazionale del TG1


L’Ospedale di Barcellona finito sulla cronaca nazionale del TG1

Definita nel servizio la terapia intensiva "reparto fantasma", una brutta immagine per la nostra comunità.


Monitor rimasti imballati e dimenticati negli scafali di uno sgabuzzino, senza mai in funzione, posti letto per terapia intensiva affittati e attivi solo sulla carta, sono stati impiantati solo le prese dell'impianto elettrico per la luce, soldi spesi inutilmente e.t.c. Un messaggio nazionale che sicuramente mette in cattiva luce il Cutroni Zodda di Barcellona.

Il servizio andato in onda questa sera sulla prima rete della tv pubblica, quale la Rai, nel TG1 edizione delle 20.00 fotografa l’attuale situazione dell’Ospedale Covid-Hospital di Barcellona. Definito durante la presentazione del servizio dal giornalista Francesco Giorgino "reparto fantasma" della terapia intensiva.

Un Ospedale rimasto fino ad oggi incompleto, senza quei posti letto di terapia intensiva che in questi giorni delicati del Covid-19 sarebbero stati di ottimo supporto alla struttura e per tutta la comunità che da troppo tempo attende.

Ed è proprio di qualche ora fa il comunicato dell’Asp di Messina che elenca una serie di passaggi in riferimento alla struttura del nosocomio barcellonese.

Banner Splash.jpg