• Redazione

L'Italia in un unico pentolone. Premier Conte, così non ci siamo


#RestaAcasaBarcellona365Notizie


Fa riflettere il discorso fatto ieri sera dal Premier Conte sui provvedimenti sul Covid-19, da dove ci è sembrato capire che anche le modalità sulle aperture delle attività siano state poco chiare. Sarebbe stato più giusto fare una selezione delle regioni, andavano inserite delle priorità nelle aperture di alcune regioni rispetto ad altre.

Tutti ormai sanno che le persone più contagiate dal virus si trovano al nord Italia. Ecco perché bisognava fare una selezione nelle scelte da fare.

Continuando così, senza selezionare le regioni, si rischia di mettere tutto il paese a cuocere in un unico pentolone.

Molti italiani non sono riusciti a capire cosa intendesse dire il presidente del consiglio sulle aperture del commercio giorno 18 maggio, il suo discorso non ci è sembrato molto chiaro.

L’impressione è quella che nessuno si voglia prenderà la responsabilità di dire a tutti gli italiani come, perché e quando poter condurre una vita normale.

Continuando così la vita degli italiani si complica ulteriormente, una buona parte del popolo si trova a dover fare i conti giornalmente con la triste realtà, quella di lottare per la sopravvivenza. Il governo non comprende che senza le giuste garanzie dello stato nel sostenere la quotidianità di quelle persone che non hanno un reddito sicuro la situazione economica rischia di precipitare definitivamente.

Banner Splash.jpg