top of page
  • Redazione

[L’Igea a Milazzo vince, convince e si spiana “l’autostrada" dritta verso la serie D] <365notizie>


SportCalcio <L’Igea ha dato ieri nel derby di Milazzo un forte segnale di essere la grande battistrada del campionato di eccellenza girone B>


"Tutti da 10 e lode"

A cura di Tery C.

E’ bastata una sola rete di Flores, dopo 17 minuti della ripresa, per portarsi a casa l’intera posta in palio, dove ieri pomeriggio contro i mamertini i ragazzi allenati da Pasquale Ferrara sono riusciti ad imporsi con una prestazione da grande squadra, ben quadrata, che sa dettare i tempi del gioco e quando si presenta l’occasione sa come punire gli avversari in un modo micidiale.

Ad assistere al derby di ieri pomeriggio allo stadio Salmeri, c'erano tra gli sportivi presenti in tribuna, anche i sindaci delle due rispettive città.

Tra le due tifoserie, a parte qualche striscione sfottò affisso sulle gradinate, l'ordine pubblico è stato predisposto in modo oculato dalle forze dell'ordine; e la partita col terreno di gioco reso abbastanza viscido dalla pioggia caduta prima dell'inizio della gara, si è disputata in modo regolare, senza strascichi post gara significativi.


"Un’altra gara con prestazione e goal da incorniciare"



La finale di Coppa Italia di Eccellenza dimostra la compattezza di tutti i calciatori


Battere l’Akragas in coppa è stato un autentico attestato di fiducia della squadra, sempre in grande forma, pronta a giocarsela contro qualsiasi avversario. Non ha caso la vittoria nella finale di coppa contro la prima in classifica dell’altro girone siculo, l’Akragas, che ieri è tornata a vincere in campionato mantenendo il primato del girone A .


L’Appetito viene sempre mangiando

Infatti, dopo aver vinto il trofeo, squadra, società e tifosi sono pronti ad affinare ancora di più le armi per portare a compimento la missione finale, quella del salto diretto in serie D.

Nessuno potrà negare il bel cammino giallorosso; mai messo in discussione il primo posto in classica, sempre in testa sin dalla prime battute del campionato. Ciò ha un vero ed importante significato ai fini della vittoria finale. Guai a mollare.


L'effetto ed il calore dei veri tifosi in festa ieri dopo il goal


Domenica la squadra ritornerà a giocare in casa, e non bisognerà abbassare la guardia, anche perché, sicuramente, il RoccaAcquedolcese verrà al -d’Alcontres Barone- col dente avvelenato per venderà cara la propria pelle, trattandosi di un altro derby, lo giocherà per tenere salda la posizione di classifica che li vede in piena zona Play off.


<Doveroso il nostro appello a tutti gli sportivi>

Domani più di ieri, lo staff giallorosso ha bisogno del calore di tutti, per consegnare quel sogno tanto atteso, quello di un’importante vittoria, da regalare ad un’intera città.


Banner Splash.jpg
bottom of page