• Redazione

Tribunale del riesame di Messina restituisce i beni sequestrati all’imprenditore Immacolato Bonina



(Cronaca Giudiziaria)

>Il 5 maggio scorso i Finanzieri del Comando Provinciale di Messina avevano sequestrato circa 400.000 di beni al noto imprenditore di Barcellona Immacolato Bonina. Ieri il tribunale del riesame ha restituito tutto.


Il Tribunale del riesame di Messina, presidente Massimiliano Micali, ha -annullato- accogliendo le richieste avanzate dal difensore, avv. Francesco Aurelio Chillemi il decreto di sequestro preventivo emesso dal gip del Tribunale di Barcellona Salvatore Pugliese.


L’imprenditore barcellonese ora si vede restituito tutto, egli in passato aveva ricevuto un avviso di garanzia con l’ipotesi di reato di bancarotta fraudolenta patrimoniale, dove si ipotizzava il reato di omesso versamento dell’IVA e sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte.

Banner Splash.jpg