• Redazione

>Il saluto di Barcellona Pozzo di Gotto a Padre Alfonso della chiesa San Rocco di Calderà<


(Nella foto) Padre Alfonso Bruno, Parrocchia di Calderà, comune di Barcellona Pozzo di Gotto (ME)

(ATTUALITA')


Uomo di grande fede e altruismo, iscritto nell'elenco dei giornalisti pubblicisti della Regione Campania, apprezzato per il suo garbo verso tutti.

Padre Alfonso Bruno lascerà dal primo novembre la chiesa di San Rocco di Calderà, frazione del comune di Barcellona Pozzo di Gotto, per andare a Roma vicino al Santo Padre. Il sindaco Pinuccio Calabrò e il presidente del consiglio comunale Angelo Paride Pino, con una nota lo ringraziano per il suo operato verso la comunità di Calderà, domenica prossima porteranno i saluti di tutta Barcellona, con gli auguri per la nuova missione pastorale.

(Domenica 31 ottobre Padre Alfonso Bruno celebrerà la sua ultima messa per i suoi parrocchiani di Calderà - ma non soltanto di Calderà - nella “sua” chiesa di San Rocco, prima di trasferirsi nella nuova sede in cui continuerà a condurre la sua opera pastorale.


A salutarlo ci saranno anche il Sindaco, Giuseppe Calabrò, e il Presidente del Consiglio Comunale, Angelo Paride Pino.

Giunto a Calderà il 5 settembre 2015, con la sua costante presenza sul territorio - in questi anni tutti hanno imparato a conoscere quella figura in abito talare color carta da zucchero onnipresente in scooter a Calderà - con la cordialità e l’affabilità, si è fatto apprezzare da tutti.


All’intensa attività pastorale ha affiancato una costante e cospicua azione “materiale” comunque dedicata a rafforzare i sentimenti di comunità dei parrocchiani e ad incidere nel tessuto sociale: il restauro della chiesa parrocchiale e la creazione dell’oratorio, il presepe vivente, la nascita del gruppo locale e il convegno europeo degli “Amici San Rocco”, nel 2018, con la partecipazione di vari gruppi provenienti da tutta Italia con i rispettivi sindaci.

Con la collaborazione del Comune che ha concesso l’area, ha realizzato anche il campetto di C.da Pagano, fruibile a tutta la popolazione.


Tutta la comunità di Barcellona Pozzo di Gotto, affermano il Sindaco e il Presidente del Consiglio Comunale, “Gli è grata per l’opera che ha svolto in questi anni di ministero sacerdotale, per i valori umani, sociali e cristiani che ha saputo diffondere. A Padre Alfonso porgiamo il saluto di Barcellona Pozzo di Gotto e voti augurali per la nuova missione pastorale che va ad intraprendere”.)


Il pensiero di Padre Alfonso verso tutti i barcellonesi

Ave Maria!

Ringrazio il Signore per avermi condotto in Sicilia a svolgere la mia missione pastorale come parroco di San Rocco in Calderà.

Ho sempre creduto nel progetto della presenza dei Frati Francescani dell’Immacolata a Barcellona Pozzo di Gotto.


Ho conosciuto in questa terra persone meravigliose che porterò per sempre nel cuore e che hanno contribuito alla mia crescita umana e spirituale.

Quest’esperienza intensa e condivisa con i miei confratelli mi permetterà ora di contribuire ancora più efficacemente alla formazione dei nostri futuri sacerdoti nella responsabilità affidatami come guida del nostro studentato teologico internazionale di Roma.

Banner Splash.jpg