• Redazione

Il Direttore generale dell'Asp (ME) La Paglia ringrazia chi sta donando per potenziare gli Ospedali


#RestaAcasaBarcellona365Notizie


Continuano senza sosta ad arrivare donazioni all'ASP di Messina per fronteggiare l'emergenza da infezione Coronavirus, raggiungendo ad oggi la ragguardevole cifra di 77.988,29 euro in contanti e centinaia di migliaia di euro di controvalore in apparecchiature mediche e dispositivi di protezione. Era stato un deputato regionale di Barcellona ad aprire la serie donando un mese di stipendio, e poi tanti privati, le Diocesi di Patti e Messina, la Camera di Commercio di Messina, la Raffineria di Milazzo e poi ancora diverse piccole imprese con donazioni in denaro e in natura (dispositivi di protezione); all'elenco non mancano le associazioni sportive e di volontariato. "Ringrazio di cuore pubblicamente e lo farò anche singolarmente - dice il direttore generale Paolo La Paglia - i tanti che hanno telefonato e poi effettuato i bonifici presso il conto corrente bancario dell'ASP di Messina; la generosità di tutti gli abitanti della provincia è stata grande e continua ancora."

Le apparecchiature elettromedicali andranno ad aumentare le dotazioni strumentali salvavita del Covid Hospital di Barcellona e degli Ospedali di Milazzo, Patti, S.Agata M.llo, Lipari, Mistretta e Taormina.

Banner Splash.jpg