• Redazione

[Il bilancio dell’attività della Polizia di Stato sui treni e nelle stazioni FS della Sicilia]



Attualità


[4 indagati, oltre 3.000 persone controllate questo il bilancio dell’attività della Polizia di Stato sui treni e nelle stazioni della Sicilia]


>Ragazza sui binari salvata dalla Polizia<


4 indagati, 3.231 persone controllate, 48 treni presenziati, 26 veicoli ispezionati e 317 pattuglie impegnate nei servizi di vigilanza in stazione, a bordo treno e lungo la linea ferroviaria: è questo il bilancio delle principali attività di controllo svolta nella settimana dal 28 marzo al 3 aprile 2022 dalla Polizia Ferroviaria in tutta la Sicilia.


4 le persone rintracciate dagli agenti Polfer di cui 3 minori extracomunitari, sorpresi alla stazione di Agrigento mentre cercavano di salire su un treno per raggiungere Palermo. I giovani, dopo gli accertamenti dei poliziotti sono stati riaffidati alla comunità da cui si erano allontanati.


Gli operatori Polfer di Agrigento hanno rintracciato una ragazza che camminava pericolosamente lungo la linea ferroviaria nei pressi di Trabia. I poliziotti, impegnati in un servizio di pattugliamento a bordo treno nella tratta Agrigento-Palermo, hanno tratto in salvo la giovane donna che, all’atto del passaggio del convoglio, era stata vista lungo la linea ferroviaria all’interno di una galleria. Il personale ferroviario ha fermato la corsa del treno e gli agenti l’hanno soccorsa e fatta salire a bordo per poi affidarla alle cure del personale sanitario fatto intervenire alla stazione di Palermo centrale. Gli accertamenti hanno evidenziato che la ragazza, in evidente stato confusionale, si era allontanata da un ospedale del capoluogo ove era in cura per le sue condizioni psichiche.


La scorsa settimana si è anche svolta la III Operazione “Stazioni Sicure” nel corso della quale gli agenti, equipaggiati con metal detector e palmari e con l’ausilio di unità cinofile, hanno effettuato controlli straordinari nei maggiori scali ferroviari della regione, sui treni ed in un deposito bagagli, al fine di incrementare il livello di sicurezza in ambito ferroviario.


Circa 150 ragazzi della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto “Leonardo Sciascia” di Palermo e dell’Istituto Comprensivo “Alia-Roccapalumba-Valledolmo” di Alia, hanno partecipato agli incontri sulla legalità e la sicurezza ferroviaria, nell’ambito del Progetto “Train.. to be cool”, tenuti dagli agenti Polfer di Palermo.


Banner Splash.jpg