• Redazione

Fumata bianca per le processioni del Venerdì Santo. "Dopo due anni finalmente le varette"



Attualità


[E’ stato davvero molto difficile trovare una soluzione per decidere per le processioni delle varette del Venerdì Santo. Firmate le sottoscrizioni dei patrocinanti, ora siamo chiamati ad adottare un comportamento responsabile da parte di tutti]


Dopo oltre due ore di trattative si è trovata alla fine la soluzione per le processioni delle varette del Venerdì Santo, dove in un primo momento sembrava tutto in alto mare. Poi, è prevalso il buon senso tra i patrocinanti delle varette che sono riusciti a trova l’intesa finale tanto attesa. All’incontro erano presenti il Sindaco di Barcellona Pinuccio Calabrò, il vice Questore aggiunto del commissariato di Barcellona, dott. Antonio Rugolo, alcuni parroci di alcune chiese della città: Padre Giuseppe Currò vicario foraneo, Padre Santino Colosi e Padre Giuseppe Turrisi insieme a dei rappresentanti delle vare.


Adesso è importantissimo il comportamento responsabile di tutti, nessuno escluso. Bisogna rispettare tutte le regole anti-covid durante tutto il percorso, e per tutta la durata della processione, indossando la mascherina nei luoghi più affollati, evitando assembramenti tra i presenti.


La novità


E' stato stabilito, per evitare le persone di stare a stretto contatto nei luoghi solidamente affollati, in particolare sul ponte, tra l’Oratorio Salesiano ed il Municipio, le vare non si fermeranno, ciò significa che non ci sarà l’attesa per l’incontro tra le vare di Barcellona con quelle di Pozzo di Gotto.


Si raccomanda a tutti la massima prudenza nel rispettare tutte le disposizioni per la buona riuscita delle processioni delle varette del Venerdì Santo.

Banner Splash.jpg