• Redazione

["Ergastolo" per l’uomo che nel mese di luglio del 2020 uccise il 73enne Giovanni Salmeri]


Giudiziaria

>La Corte d'assise di Messina ha inflitto la pena dell’ergastolo per Ettore Rossitto, 57 anni residente a Milazzo. Per l'accusa si sarebbe inpossessato di 650.euro, era la pensione che Giovanni Salmeri aveva ritirato alle Poste<


Una morte atroce per quell’uomo che aveva un solo torto: povero, nell’impossibilità di potersi difendere.


Era questo Giovanni Salmeri, 73 anni di Milazzo, una persona molto semplice che spesso si vedeva per strada, conduceva una vita quasi da barbone. Era anche pensionato, e forse sarebbe stato questo il vero motivo per il quale è stata attirata l’attenzione del suo carnefice.


Salmeri, dalle telecamere di video-sorveglianza sarebbe salito a bordo sul motorino di Rossitto, trasportato in un luogo sicuro, dove gli inquirenti, il 29 luglio del 2020 lo hanno rinvenuto privo di vita, carbonizzato, ucciso con undici coltellate in Contrada Pezza del Pioppo nella Piana di Milazzo.


Ieri pomeriggio, a conclusione del processo di primo grado a Ettore Rossito (nella foto in basso) è stato inflitto l'ergastolo.



Banner Splash.jpg