• Redazione

[Ecco le iniziative del Comune di Milazzo per aiutare i profughi ucraini] 365Notizie.it



Attualità


>Ecco tutte le iniziative del Comune di Milazzo per aiutare i profughi ucraini<

L’Amministrazione comunale di Milazzo ha pubblicato un bando col quale procede alla ricognizione su tutto il territorio comunale, della disponibilità, a titolo non oneroso e pertanto in regime di volontariato, di privati cittadini, di operatori economici del settore ricettivo alberghiero, del volontariato sociale, delle Onlus ed in generale del terzo settore presenti sul territorio, all’accoglienza a carattere temporaneo di persone e/o nuclei familiari provenienti dall’Ucraina.


La macchina della solidarietà a Milazzo ha già consentito di inviare un camion pieno di viveri in Ucraina e di ospitare 20 profughi, per lo più donne, bambini e anziani.


Ci sono ancora una cinquantina di posti letto messi a disposizione da famiglie che dispongono di locali idonei sia nel centro cittadino, sia nella Piana.

L’assessorato comunale ai Servizi Sociali guidato da Pasquale Impellizzeri e quello alla Famiglia retto da Beatrice De Gaetano hanno attivato una cabina di regia che coordini le varie associazioni che da un mese stanno lavorando per dare il loro contributo alla popolazione ucraina.


Nella giornata di ieri è stato messo a disposizione del Rotary San Filippo del Mela il taxi amico, ricevuto il mese scorso nell’ambito del progetto di mobilità garantita in favore delle persone disabili e dei cittadini che necessitano di un mezzo di trasporto per raggiungere centri di cura e servizi di vario genere, per consentire di far arrivare dall’aeroporto di Catania a Milazzo un altro gruppo di rifugiati ucraini che si sono poi imbarcati alla volta di Salina dove saranno ospitati presso la struttura messa a disposizione dal parroco Giuseppe Brancato, dalla Caritas e dall'associazione Salina per tutti.

Banner Splash.jpg