• Redazione

[De Luca contro Bruno Vespa, da Porta a Porta sondaggio "farlocco" contro di me]

<Sondaggio farlocco: Cateno De Luca risponde al conduttore Rai Bruno Vespa in diretta sui social>


Non risparmia nessuno Cateno De Luca, anche dopo la fine delle elezioni per il rinnovo del parlamento siciliano, infatti, in una sua disamina sull’esito del voto finale, ricorda il grande successo sia a Roma che a Palermo del suo operato politico, riuscendo a fare eleggere al parlamento nazionale un senatore e una onorevole grazie ai voti dei siciliani. Anche al parlamento regionale siciliano ha avuto una bella affermazione, facendo eleggere al momento due deputati all’ARS che consentiranno di avere anche qui una rappresentanza di indiscusso valore e peso politico.

Ricordiamo che Cateno De Luca è arrivato secondo dietro l'ex presidente del senato Rento Schifani, conducendo una campagna elettorale su tutto il territorio siciliano (isole comprese), quasi porta a porta in più comuni. Egli durante la sua ultima diretta Facebook di qualche ora fa si è lamentato del sondaggio mandato in onda dalla televisione pubblica, Rai uno, programma "Porta a Porta", condotto da Bruno Vespa, trasmesso pochi giorni prima del voto di domenica quando De Luca veniva dato nel sondaggio addirittura quarto, quasi al punto di essere un soggetto sconosciuto in Italia e in Sicilia dal popolo. Evidentemente si tenta di snobbare i trascorsi di Cateno De Luca; infatti sembra strano che un conduttore televisivo assai preparato e di lunga fama nazionale non abbia tanta conoscenza del “focoso” politico siciliano.


Lo stesso De Luca non accetta che un giornalista, ospite nello studio di “Porta a Porta” abbia definito di protesta il suo elettorato.

Poi anticipa una sua possibile candidatura a sindaco di Taormina.

Banner Splash.jpg