• Redazione

Da domani nuove modalità di accesso al Palazzo Municipale


(Comunicato Stampa)


Sebbene ci troviamo ormai nella cosiddetta “fase 2”, è chiaro a tutti che l’emergenza coronavirus continua, e anzi ci accompagnerà ancora per diverso tempo, sebbene si auspichi il minore possibile.Questo significa che ancora oggi non possono mutare le precauzioni necessarie per contenere la diffusione del contagio, precauzioni a cui ormai tutti dovremmo avere fatto l’abitudine.Per qualche tempo ancora, dunque, gli accessi ai palazzi e agli uffici del Comune dovranno restare contingentati e per conseguenza l’utenza dovrà adottare ogni iniziativa possibile per evitare di recarsi personalmente negli uffici utilizzando al massimo gli strumenti messi a disposizione dalla moderna tecnologia.Negli uffici ci si continuerà a recare soltanto nei casi in cui non si potrà provvedere diversamente e previo appuntamento.Le mail e i recapiti telefonici per comunicare, ovvero per fissare eventuali appuntamenti, laddove fosse necessario, sono riportati nell’avviso allegato pubblicato sul sito web del Comune.Sono norme di condotta e misure organizzative che certamente arrecano qualche disagio e un piccolo impegno individuale, ma sono necessarie per la tutela della salute di ciascuno e di tutti e se correttamente attuate conducono a significativi risultati nella lotta al coronavirus.Tutti i servizi del Comune, tranne quelli che sono sospesi dai provvedimenti del Governo (es., asili nido, teatro), continuano ad essere resi regolarmente, sia pure con le modalità imposte dallo scenario emergenziale.Novità importante è che da domani 6 maggio il Servizio Posta in Entrata riprende a funzionare regolarmente anche per il deposito di atti in forma cartacea.Nell’occasione la “POSTA IN ENTRATA” è stata provvisoriamente ricollocata ALL’INGRESSO POSTERIORE DEL PALAZZO MUNICIPALE (ingresso Via Garibaldi adiacente all’Oratorio Salesiano) e funzionerà dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00.


Il Sindaco Dr. Roberto Materia

Banner Splash.jpg