• Redazione

Cutroni Zodda: la terapia intensiva "fantasma" con i letti a noleggio per Uil Fpl meritano risposte



Paolo Calabrò, vice coordinatore provinciale Uil Fpl area medica torna sul tema sanità, riguardante l'ospedale Cutroni Zodda di Barcellona, ribadendo quello che -secondo il sindacato- tutt'oggi rimane senza una precisa risposta, con la terapia intensiva definita "fantasma" finita più volte al centro dell'attenzione dei media locali e nazionali.


(LA NOTA DELLA UIL AREA MEDICA MESSINA DEL DR. PAOLO CALABR0')


>Le denuncie precise e continue della Uil si sono rivelate atti concreti e non certamente strumenti di polemica, come qualcuno era solito insinuare. Pur nel rispetto del garantismo, che rappresenta un valore irrinunciabile e basilare, adesso si aspetta che anche a Barcellona ed a Messina vengano chiarite le tante circostanze anomale, regolarmente denunciate nelle sedi competenti.

La terapia intensiva "fantasma" , i letti a noleggio ed i vari provvedimenti "contra personam" meritano adeguati approfondimenti e tempestive risposte<.


Banner Splash.jpg