• Redazione

>Convegno a Barcellona sulla salvaguardia del suolo e della costa dal dissesto idrogeologico<



(ATTUALITA')


>Si è tenuto oggi a Barcellona un convegno sulla salvaguardia del suolo e della costa dal dissesto idrogeologico, tema che riguarda il nostro territorio devastato dalle ripetute alluvioni verificatesi negli anni, a partire ovviamente da quella più devastante del 22 novembre del 2011 che proprio domani ricorre l’anniversario dei 10 anni.

Poche le presenze dei cittadini questa mattina ai Giardini dell’Oasi di San Sebastiano. Sarebbe stato opportuno vedere più partecipazione dei barcellonesi, la loro presenza sarebbe stata importante per capire meglio, rendendosi partecipi ad un convegno così importante, dove l’argomento trattato ha interessato tutti e non pochi, come le persone che oggi ne hanno preso parte.


Tuttavia, quello di cui si è parlato è stato proprio il territorio, martoriato dalle continue bombe d’acqua che ancora oggi continuano a devastarlo.

Diversi sono stati gli interventi che hanno illustrato quello che ancora non è stato fatto, in termini di messa in sicurezza e di prevenzione sugli eventi calamitosi che ormai la fanno sempre da padrone.


Si è cercato in qualche modo di sensibilizzare e chiamare all’attenzione tutte le varie istituzioni nazionali e regionali, chiamati a dare il loro sostegno per tutti gli interventi che andrebbero fatti, dal punto di vista della messa in sicurezza del terriorio, con particolare attenzione all’erosione del litorale della costa, distrutta dalle mareggiate che continuano a colpire ancora oggi un territorio ormai abbastanza fragile. C’è tanto ancora da fare per migliorare la nostra superfice, anche collinare, dove manca la piantagione di alberi; si ricorda che molti di essi sono stati abbattuti dalle furie dell’acqua durante le alluvioni, con le foreste rimaste povere e indebolite, prive di verde, con alberi che andrebbero ripiantati.


Il convegno è stato moderato dal Prof. Gino Trapani della Pro Loco di Barcellona, per l'amministrazione comunale ha portato i saluti l'Assessore Roberto Molino, sono intervenuti: il Dr. Candeloro Nania, al tempo dell’alluvione 2011 Sindaco del Comune di Barcellona - Dr. Giusy Triolo, Presidente del Comitato a tutela del litorale di Barcellona - Avv. Rino Nania, esperto in procedure amministrative su interventi veloci in materia di ipotesi di emergenza-urgenza, - Leonardo Santoro, Ingegnere esperto di dissesto idrogeologico, (inquadramento sui temi generali del dissesto territoriale tra colline e zona marina) - Dr. Antonio Mamì, Movimento Città Aperta - Santino Nastasi, Architetto esperto in pianificazione urbanistica, (zona marina utilizzo e valorizzazione del litorale) - Felice Genovese, Agronomo, (rimboschimento e la tutela ambientale e idrogeologica).<

Banner Splash.jpg