top of page
  • Immagine del redattoreRedazione

[Controlli sul territorio di Barcellona, fermate persone in stato di ebbrezza alcolica e con droga]

<Proseguono i controlli straordinari durante il fine settimana dei Carabinieri della città del longano>



Nella notte tra venerdì e sabato, i Carabinieri della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto hanno svolto un servizio straordinario, intensificando i controlli nel territorio, con particolare attenzione alle aree vicine ai locali notturni. I militari dell’Arma hanno potenziato i servizi di prevenzione e contrasto ai reati, con particolare riferimento alla guida sotto l’effetto di alcool e stupefacenti, all’uso e allo spaccio di sostanze psicotrope, oltre alle violazioni al Codice della Strada e alle altre condotte illecite che possono pregiudicare la sicurezza dei cittadini, controllando, complessivamente, 43 autovetture e 73 persone, contestate dieci sanzioni al codice della strada per un importo complessivo di € 7.000 circa.

A seguito dei servizi di controllo svolti dalle pattuglie dell’Arma, due persone sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria, poiché colte alla guida in stato di ebbrezza alcolica, violazione gravissima che può facilmente causare incidenti con gravi conseguenze.


Nell’ambito dell’attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti, un 18enne è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria in quanto, a seguito di perquisizione veicolare e domiciliare, veniva trovato in possesso di grammi 10 di sostanza stupefacente del tipo marijuana, mentre due persone sono state segnalate alla Prefettura di Messina quali assuntrici di stupefacenti, poiché trovate in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacente, detenute per uso personale, che sono state sequestrate.


Con riferimento alle violazioni amministrative al Codice della Strada, sono state contestate diverse infrazioni, con particolare attenzione alle condotte che determinano pericoli sulla strada, quali il mancato uso delle cinture di sicurezza e del casco protettivo, l’uso del cellulare alla guida, la circolazione con patente scaduta o sospesa, l’inosservanza delle norme di sicurezza relativo al sorpasso e alla velocità non commisurata e la circolazione in mancanza di copertura assicurativa.

Banner Splash.jpg
bottom of page