• Redazione

Controlli serrati per il weekend di Pasqua su arterie stradali e aree urbane. "No assembramenti"



Controlli a 360 gradi durante la Pasqua negli spostamenti stradali e autostradali con controlli a tappeto nelle aree urbane più esposte al rischio di assembramenti, nei parchi, sui litorali, nelle stazioni, nei porti e negli aeroporti. Decisione presa durante la riunione del Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza presieduta dal ministro dell’Interno Luciana Lamorgese.

Banner Splash.jpg