• Redazione

Comitato cittadino a difesa del Cutroni Zodda: “Nemmeno in Africa ci sono 13 comuni senza Ospedale"


[Dott. Enzo Correnti, Comitato cittadino]

Attualità>


Il gioco si è fatto duro. Oggi per salvare il Cutroni Zodda tutti scendono in campo

[Di Placido Calvo]


Ormai Il tema del giorno è sempre lo stesso, quello legato al destino dell’Ospedale Cutroni Zodda di Barcellona. Infatti appena una settimana fa si era fatto vivo il partito di Forza Italia con l’On. Tommaso Calderone, mentre ieri anche la Cgil e SPI hanno convocato i giornalisti per approfondire e mettere in evidenza la situazione disastrosa del nosocomio di Barcellona.


Presente alla conferenza stampa che si è tenuta nella sede della Cgil di via Roma anche il dott. Enzo Correnti, colui che rappresenta il comitato cittadino per la difesa del Cutroni Zodda, il quale durante il suo intervento ha evidenziato “ancora una volta” la necessità del ripristino di tutti i reparti dell’Ospedale di Barcellona. "Nemmeno in Africa ci sono 13 comuni senza Ospedale e senza Pronto Soccorso" -ha affermato- il dott. Correnti, i sindaci del territorio sono la massima autorità sanitaria locale, sono eletti dal popolo, non hanno bisogno di chiedere al deputato di zona se devono venire alle riunioni. Credo che debbano rappresentarli in piena autonomia. Al dottor Paolo La Paglia sin dal primo momento abbiamo posto la separazione della zona Covid e zona no Covid, ci fu detto che c'erano problemi di Tac. Inoltre, ricorda che La Paglia venne a Barcellona e promise la seconda Tac, ma tutt’oggi non sappiamo se è stata acquistata e destinata altrove; le ultime notizie erano quelle di affittarne una provvisoriamente. L’ospedale di Barcellona -ha continuato- non può essere ad intermittenza, chiude quando il Covid aumenta e poi riapre paradossalmente per poco tempo. In passato alle nostre riunioni abbiamo sempre invitato tutti i 13 sindaci, ne sono venuti soltanto due, tra questi il povero Roberto Materia.


Una frecciatina anche per il sindaco di Barcellona: ho avuto l’impressione che con i suoi deputati non ci sia un buon rapporto. Qualche anno fa mi dissero da Palermo che l’Assessore Razza per venire a Barcellona deve essere invitato dal sindaco. (Ma voi nel vostro comito avete persone vicine a Diventerà Bellissima)?


Forse non viene perché tra il primo cittadino e qualche deputato regionale non ci sarebbe un buon rapporto, il riferimento sarebbe in particolare al deputato di Diventerà Bellissima.

Banner Splash.jpg