• Redazione

Catania conta a breve di tornare alla normalità, dopo la cenere dell’Etna che ha invaso la città


Impiegati 20 spazzatrici e diversi soffiatori utili soprattutto per i marciapiedi per pulire Catania dopo l’eruzione dell’Etna. Ai cittadini sarà presto indicato un giorno del calendario della raccolta per l'esposizione dei sacchetti contenenti la cenere caduta su balconi, spazi condominiali e giardini.

L’ultima eruzione del vulcano catanese sta creando parecchie difficolta ai cittadini che si sono ritrovati a combattere con la cenere. L’Amministrazione comunale di Catania assicura il sindaco, presto tornerà alla normalità.


Banner Splash.jpg