• Redazione

Barcellona, strisce blu: da oggi parte la fase 1 “prove di sosta a pagamento”



Abbiamo fatto il giro della città per capire come i cittadini si comportano sulla sosta a pagamento, il primo giorno da quando solo per la prima volta nella storia della città di Barcellona sono stati istituiti i parcheggi a pagamento.

Abbiamo riscontrato alle 9 del mattino che molti cittadini non sanno ancora che per sostare sulle strisce blu bisogna pagare: infatti abbiamo chiesto ad alcuni automobilisti in sosta se fossero a conoscenza di questo. Molti ancora non lo sapevano.

Per fortuna alle 9 vista l’ora, al centro della città c’era poco movimento, anche perché molti negozi la mattina di ogni lunedì sono chiusi.

Anche il personale che dovrebbe controllare il ticket sulle auto pare di non essere presente, anche perché bisogna in ogni caso abituare per qualche giorno i cittadini a rendersi conto che sono in vigore i parcheggi a pagamento, è questo era già previsto.

Il buon senso vale solo per qualche giorno, attenzione a non farsi trovare impreparati, perché sostare nelle strisce blu bisogna pagare. Oggi, forse qualche eccezione, da domani chi vuole sostare niente sconti, bisogna solo pagare.


Banner Splash.jpg