• Redazione

>Barcellona, (sempre più confortevole) riaperto il Centro Giovanile Comunale “Cairoli”<



(Attualità)


>Per la gioia e la felicità soprattutto dei più piccini, ha riaperto i battenti a Barcellona il Centro Giovanile Comunale “Cairoli”<


Una struttura rimasta chiusa per qualche anno, i tempi necessari per poter effettuare alcuni lavori di miglioramento in modo di renderla sempre più confortevole ed efficiente per chi giornalmente la frequenta. Un centro di aggregazione messo a disposizione dal Comune di Barcellona, dove sono attualmente presenti 40 bambini, i quali vengono assistiti in modo capillare da tre educatrici più due animatori coordinati dalla dott/ssa Anna Maria Puliafito.

Oggi la struttura è stata visitata dal sindaco della città avv. Pinuccio Calabrò, con la presenza del presidente del consiglio Angelo Paride Pino e dell’assessore ai servizi sociali Roberto Molino, i quali hanno incontrato il personale che lavora e si rende utile giornalmente per portare avanti con abnegazione le attività dei ragazzi dai 6 ai 25 anni, impegnati con dei progetti interessanti: informatica, canto, musica, ballo, sport , fotografia sono quelli attuali, vengono sviluppati dai laboratori del Centro “Cairoli” infatti, "Pandora" è quello su cui vengono concentrate maggiormente le attenzioni di tutto il personale. Il Centro collabora anche con l’Asp, con la Neuro Psichiatria Infantile.


Oltre al campetto per la pallavolo e per il calcetto in sintetico, già ultimati, sono in programma i lavori per migliorare la sala musicale per corsi, ed a breve sarà messa a disposizione dell’utenza.


Ci si augura che dopo la riapertura non ci siano più intoppi di altra natura, per un ambiente molto sicuro che si rende utile per fare socializzare a rotazione sempre più giovani, che sin dalla sua attività, nata nel 1994 per volontà dell’ex sindaco della città Prof. Francesco Speciale, il quale ha dato l’input necessario per avviare un centro di pubblico interesse, che dura ormai da 27 anni, in una città che senza alcun dubbio è stato di grandissima importanza nel settore del sociale.

Banner Splash.jpg