• Redazione

Barcellona, Palazzo Longano: “maggioranza assente e opposizione in vacanza”



Se l'amministrazione con la maggioranza assoluta in consiglio, in oltre cinque anni di governo della città, non è riuscita a rendere ai cittadini quei servizi essenziali di "ordinaria amministrazione", per consentire un miglioramento del tessuto sociale, migliorandone la qualità.

Se ciò in oltre cinque anni di legislatura non è avvenuto, la responsabilità in parte deve essere necessariamente attribuita anche alle forze di opposizione che non hanno mai messo in discussione, in modo incisivo, l’atteggiamento e l’operato di questa amministrazione.

In questi cinque anni di governo della città," in mano al centrodestra", mai gli oppositori hanno organizzato un comizio pubblico in piazza, per denunciare e dire pubblicamente ai cittadini tutto quello che non è stato fatto e perchè non è stato fatto.

Limitati soltanto a qualche sporadico comunicato stampa (soft) che non ha mai sortito effetto.

Ricordiamo che quando una battaglia si vince, il merito è di tutti, maggioranza e minoranza.

In questo caso, la città è rimasta spesso abbandonata, mentre la responsabilità e la sconfitta è di tutti nessuno escluso: destra, centro e sinistra.

A distanza di oltre (5) anni dentro al palazzo, nessuno è stato all’altezza con proposte valide, atte a migliorare la città, oggi piena di montagne di rifiuti, marciapiedi in alcune strade periferiche, e non solo, ridotte come una boscaglia.

Banner Splash.jpg