• Redazione

Barcellona. La pulizia è meglio della sosta. Nelle strade urbane lo spazzamento meccanico funziona


(Ambiente)


Da qualche mese le strade della città sembrano molto più pulite rispetto al passato, quando le strade rimanevano a lungo piene di foglie e carta ”senza mai un colpo di scopa” per migliorare in qualche modo il decoro urbano. Da quando la Dusty ha attivato la pulizia programmata nelle strade sembra che la situazione sia un pochino migliorata.


Certamente va detto che un pochino di sacrifici vengono fatti anche dai cittadini, costretti durante i giorni di pulizia a lasciare libera la sosta dei veicoli nelle strade, “solo da un lato” in modo che lo spazzamento meccanico non trovi ostacoli durante le operazioni di pulizia.


Bisogna riconoscere anche che ciò si è reso possibile da quando nella giunta Calabrò ha messo piedi il neo assessore Pino, il quale ha dato ordini alla Dusty ben precisi.


Quello che rimane da migliorare, “abbastanza”, è il servizio porta a porta in tutta la città, in modo di chiudere col passato e con le isole ecologiche, le quali sono state poco convenienti, in considerazione del fatto che i cittadini non hanno gradito e saputo organizzare quel tipo di raccolta differenziata.


Un altro aspetto che va curato, sempre nelle nostre arterie stradali, sono le vegetazioni spontanee che continuano a rimanere una brutta immagine a ridosso dei marciapiedi.


Poi sareppe più opportuno "attenzionare" coloro che si occupano di volantinaggio, con un sevizio più attento si potrebbe evitare di ritrovarsi il cittadino, poco dopo lo spazzamento i volantini pubblicitari sotto i piedi.

Banner Splash.jpg