• Redazione

[Barcellona fa "il pieno di finanziamenti" per la messa in sicurezza del territorio comunale]



Attualità


<Finanziamenti a pioggia per Barcellona che daranno maggiore sicurezza al suo territorio>


È di ieri la notizia che il gruppo PNRR, voluto e scelto dal Sindaco, formato da dipendenti comunali, esperti ed amministratori ha raggiunto un altro traguardo: finanziate altre quattro opere sul dissesto idrogeologico - si legge in una nota del sindaco Pinuccio Calabrò - relative a situazioni di pericolo che perduravano da oltre un decennio (alluvioni 2008 e 2011).


(Si tratta di finanziamenti per opere assolutamente importanti per mettere in sicurezza il territorio


1) Rifacimento del tratto rete fognaria lungo il torrente Mandria (Gala)

fattore di inquinamento ambientale denunciato negli anni dai cittadini, importo finanziato Euro 1.495.441,00


2) Lavori di consolidamento e stabilizzazione in località (Acquaficara)(movimento franoso pericoloso risalente nel tempo) importo finanziato Euro 234.297,00


3) Rifacimento muro d'argine torrente Longano, lungo la (Via Del Mare) situazione di pericolo risalente al 2011, importo finanziato Euro 790.272,00.


4) Rifacimento muro d'argine torrente Idria (distrutto qualche decennio fa) importo finanziato Euro 362.170,00


Gli argini dei torrenti Longano e Idria, nei tratti interessati, costituiscono serio pericolo per l'incolumità dei residenti e dei passanti.


A stanziare le somme il Ministero dell'Interno con il Decreto del 18 luglio 2022.

Il bando prevedeva la possibilità di presentare richieste fino a 3 milioni di Euro, Barcellona ottiene il massimo risultato con il finanziamento di tutte le richieste a valere su detto bando.


I finanziamenti si aggiungono al Decreto del governo regionale che nel settembre del 2021 ha finanziato opere di messa in sicurezza del territorio barcellonese per Euro 24.195 000,00 milioni ed approvato altri progetti senza copertura (da ricercare prossimamente) per circa 15 milioni di euro, per complessivi 40 milioni circa.

Nei prossimi anni si potranno apprezzare i risultati con l'esecuzione dei lavori di tutte le opere finanziate.

Banner Splash.jpg