• Placido Calvo

Barcellona, estate 2020 "Non è possibile vedere queste incurie". Riceviamo e pubblichiamo


Nella foto il pericolo per i bagnanti per poter arrivare sulla spiaggia

AL PEGGIO PURTROPPO A BARCELLONA NON C'E' MAI UNA FINE. QUANDO LA CITTA' NON VIENE ATTENZIONATA GIORNALMENTE TUTTI I NODI VENGONO AL PETTINE.

Inizia l’estate e puntualmente si presentano i problemi. Queste foto sono state scattate oggi da alcuni cittadini che mentre stavano per scendere sulla battigia improvvisamente si è presentato questo pericolo che solo per pura fortuna nessuno si è fatto male.

Si tratta di una passerella nella zona di Cicerata, e precisamente in prossimità della zona dei pescatori dove il comune qualche anno fa ha realizzato alcune casette in legno per i pescatori tramite il GAC (Gruppo Azione Costiera).

Sarebbe opportuno che il comune di Barcellona intervenga per eliminare il pericolo per l’incolumità delle persone che giornalmente scendono in spiaggia, soprattutto di sera, quando col buio diventa seriamente impossibile avvertire il pericolo.

Anche le altre passerelle sono pericolose, serve un intervento di messa in sicurezza o addirittura meglio eliminarle. Queste scene non si vedevano neanche ai tempi dei barboni.  

                                                                                                               _PC

                                                                                                         


                                                                                          

Banner Splash.jpg