• Redazione

Antonio Mamì in conferenza stampa: “non faccio promesse inutili ai cittadini”


Con i candidati ci sarà massimo rispetto e lealtà politica.

Una presentazione da veterano della politica quella del candidato sindaco Antonio Mamì, il quale ha fatto un elenco di cose che l’attuale amministrazione non ha saputo portare a termine.

Dai rifiuti al verde pubblico, una nota dolente per questa amministrazione, il ponte di Calderà rimasto una cattedrale nel deserto; dopo nove anni ancora “incompiuto”.

Mettere a posto il bilancio comunale e riorganizzare la città nei tanti servizi che non funzionano.

Questa amministrazione, secondo Mamì, non è stata in grado di gestire l’ordinario; le cose ordinarie passavano per straordinarie, poco o nulla è stato fatto, tutto è rimasto fermo, nella massima indifferenza.

Non mi parlate di discontinuità -afferma- Pinuccio Calabrò rappresenta il vecchio.

Bisogna rimboccarsi le maniche e lavorare con una squadra di assessori che presto conoscerete. “Io non faccio promesse inutili ai cittadini”.

In 5 anni e mezzo non si è visto nulla di buono, anche l’ordinaria amministrazione è andata a farsi benedire.

Guarda l'intervista (clicca sul link) realizzata al termine della conferenza stampa, curata da Placido e Domenico Calvo per barcellona365notizie.it


https://www.facebook.com/Barcellona365Notizie/videos/295779255024087


Antonio Mamì candidato sindaco alle amministrative del 4 e 5 ottobre 2020 al comune di Barcellona P.G.

Banner Splash.jpg