• Redazione

Agenzia delle Entrate è caos. Consigliere comunale Salvatore Imbesi: "nessun rispetto per l’utenza"


Agenzia delle entrade di Barcellona. Lunghe file di persone in attesa di poter entrare
Agenzie delle Entrate di Barcellona con lunghe file di persone fuori in attesa

E’ inaccettabile quanto si verifica davanti agli uffici dell’Agenzia delle Entrate di Barcellona Pozzo di Gotto. Uffici che attualmente ricevono soltanto il martedì e il giovedì. Come consigliere comunale ritengo giusto porre il problema all’attenzione di chi di competenza.

Nessun rispetto per l’utenza, costretta a sopportare file lunghissime e interminabili, sotto il sole cocente. Indipendentemente dall’età. In fila si possono trovare anziani, persone con problemi di salute e anche donne in stato di gravidanza. Un’utenza trattata a pesci in faccia. Tutti fuori dall’edificio.

La privacy poco tutelata e soprattutto distanziamento sociale che va a farsi benedire con tanti saluti alle norme anti contagio da Covid-19. Per questo motivo, ritengo doveroso intervenire a tutela non soltanto dei miei concittadini ma degli utenti provenienti da tutto l’hinterland che meritano rispetto.

Il sottoscritto consigliere comunale Salvatore Imbesi e il gruppo Noicisiamo chiedono pertanto l’intervento del Prefetto e al Direttore di agenzia di attivarsi, magari attraverso la collocazione di appositi gazebo e sedie opportunamente distanziate tra loro nel rispetto delle norme antiCovid-19.

Banner Splash.jpg