• Redazione

Abitanti di Maloto continuano a chiedere intervento strada al buio. "Rischio pubblica incolumità"


Passano giorni e settimane e nessuno si occupa di ovviare ad un serio pericolo, continuando con indifferenza facendo orecchio da mercante. L’ente interessato alla manutenzione dovrà con urgenza mettere in sicurezza la strada provinciale di Maloto, interessata da smottamento con ampia voragine che si è aperta durante l’ultima alluvione dello scorso 8 agosto. Oltretutto, la strada in questione si presenta priva di illuminazione pubblica, un motivo in più che metterebbe a rischio la pubblica incolumità.

Sono trascorse oltre tre settimane da quando la strada provinciale che conduce da Barcellona a Maloto è stata distrutta dalla bomba d’acqua caduta solo per qualche ora sulla zona, mettendo in ginocchio gli abitanti di alcune zone del territorio barcellonese.

Dopo diversi danni ancora nessuno si è occupato o preoccupato di mettere in sicurezza alcune strade del territorio comunale con interventi di manutenzione  per avere la viabilità più sicura per chi giornalmente è costretto a  fare quei percorsi stradali ridotte in autentiche trazzere.

Oltre al pericolo stradale dell'asfalto ci sono posizionate due transenne senza nessuna segnaletica visibile dovuta anche alla totale assenza di illuminazione, inoltre, si aggiunge il rischio qualora arrivassero altre piogge di rimanere isolati, infatti, quella per Maloto è l’unica arteria che conduce alle abitazioni.

Banner Splash.jpg