• Redazione

76 persone denunciate dai Carabinieri di Catania. Percepivano il reddito di cittadinanza



Cronaca in primo piano


I Carabinieri del comando provinciale di Catania e del Nucleo ispettorato del lavoro hanno denunciato 76 persone per indebita percezione del reddito di cittadinanza.


Tra i denunciati figurano persone di spicco della malavita catanese appartenenti ai clan Santapaola-Ercolano, ma anche elementi dei Mazzei, Cappello, Laudani, Cursoti Milanesi, Pillera, Scalisi e Santangelo-Taccuni.


Gli indagati hanno percepito il reddito di cittadinanza dall'aprile del 2019.

L'importo complessivo finora riscosso è stato quantificato in oltre 600 mila euro.

Banner Splash.jpg