• Redazione

[30 anni dopo] "Oggi anche a Barcellona è il giorno della memoria dei Giudici Falcone e Borsellino"


>"Barcellona Pozzo di Gotto oggi in corteo per le strade della città per dire NO alla mafia"<


Le scuole e tutte le istituzioni cittadine in corteo dal Tribunale per fermarsi al Parco Maggiore La Rosa.


Messaggio unanime: NO alla mafia che uccide! "Il riscatto della coscienza civile dei ragazzi delle scuole e dei loro insegnanti". Oggi è stata ricordata la strage del 23 maggio del 92 di Capaci, a Palermo, dove morirono il magistrato Giovanni Falcone con la moglie e gli uomini della scorta.


L'intervento del Sindaco della città di Barcellona Pozzo di Gotto Avv. Pinuccio Calabrò e del vice Questore Dott. Antonio Rugolo è chiaro: "la mafia va combattuta e sconfitta." Poi il sindaco chiude il suo breve discorso con una battuta del giudice Giovanni Falcone durante un'intervista rilasciata al giornalista Mario Pirani il 3 ottobre 1981: se cogli una questione di sostanza senza dare troppa importanza alla forma "ti fottono nella sostanza e nella forma".

Il Dott. Giovanni De Marco, Presidente del Tribunale di Barcellona, ha parlato dal palco alle nuove generazioni delle scuole, con una frase significativa: "siete voi il nostro futuro"


Le autorità civili e militari


Presenti oltre ad alcuni magistarati le massime autorità Militari cittadine: Il Capitano della Compagnia Carabinieri Lorenzo Galizia, il Capitano Francesco Binda Tenenza della Guardia di Finanza, Il Comandante Antonino Rizzo del Carcere Vittorio Madia ed il comandante della Polizia Municipale Rosario Maimone.

Presenti anche il presidente del Consiglio comunale Angelo Paride Pino e l'Assessore Viviana Dottore.


Banner Splash.jpg