• Redazione

15 giugno 1969 >Barcellona ricorda le 8 vittime del disastro ferroviario nella galleria S. Antonio<



(Attualità)



BARCELLONA - IN MEMORIA DELLE VITTIME DEL DISASTRO FERROVIARIO NELLA GALLERIA DI S. ANTONIO

>Il Sindaco Giuseppe Calabrò e il Presidente del Consiglio Comunale, Angelo Paride Pino, a nome di tutta la comunità di Barcellona Pozzo di Gotto, della Giunta Municipale e del Consiglio Comunale, ricordano Biagio Bonifacio, Francesco Cardile, Filadelfio Di Leo, Francesco Di Salvo, Claudio Fisauli, Pasquale Pugliatti, Salvatore Santamaria e Antonino Saglimbeni, vittime dello scontro tra un treno merci e un convoglio viaggiatori che intorno alle 3 del mattino del 15 giugno 1969, nella galleria ferroviaria del quartiere di S. Antonio, causò otto morti e decine di feriti.

Ad essi e alle loro famiglie è rivolto il pensiero e il commosso omaggio di tutta la comunità di Barcellona Pozzo di Gotto.


L’Amministrazione comunale ancora oggi rende il proprio omaggio anche ai soccorritori, ai Vigili del Fuoco, alle Forze dell’Ordine, al personale sanitario e a tutti coloro, compresi i cittadini della frazione di S. Antonio, che al tempo s’impegnarono nell’opera di soccorso con quell’abnegazione, l’infaticabile coraggio, i sentimenti di solidarietà civica che valsero a Barcellona Pozzo di Gotto l’attribuzione della medaglia d’argento al merito civile.


A nome della comunità di Barcellona Pozzo di Gotto un omaggio floreale è deposto alla base dell’iscrizione lapidea che nel quartiere di S. Antonio ricorda la tragedia<.

Banner Splash.jpg